engita
Aero Club Como
Associazione sportiva dilettantistica
federata all'Aero Club d'Italia e al CONI
Via Masia 44
20100 Como ITALY
info@aeroclubcomo.com
AEROCLUBCOMO               AeroClubComo on Facebook AeroClubComo on YouTube
22/9/2018

Giro Aereo dei Sei Laghi 2018


Una tradizione che continua dal 1913, un evento ormai di risonanza nazionale e internazionale

 

     

   

Clicca sulla locandina per vederla ingrandiita

 

Il 22 settembre scorso si è svolta l’edizione 2018 del “Giro Aereo dei Sei Laghi”, organizzato da Aero Club Como, quarta edizione del campionato Italiano open di specialità rally per idrovolanti. 

La gara ha avuto luogo con partenza dall’idroscalo internazionale di Como ed ha avuto il patrocinio di Aero Club d’Italia e ancora una volta il supporto della primaria azienda fornitrice di carburanti e servizi per l’aviazione Air BP.

È stata l’edizione più affollata di sempre, contando al via ben 13 equipaggi, provenienti da ogni parte dell’Italia e arricchita dalla presenza di concorrenti provenienti dall’estero.

Grande novità, la presenza del primo equipaggio rosa di questa competizione, composto dalla coppia Raffaele - O’Toole.

Si è anche svolta la seconda edizione della “Air BP Vintage Cup”. 

 

 

Gli equipaggi al via :

Di Pilato – Tambini su Cessna 206 N206BJ

Passani – Leoncini su Piper PA18 I-GEGE

Maczynski – Bartolini su Cessna 172 I-PVLC

Cantaluppi – Parma su Cessna 172 I-BISB

Ruggero – Pesce su Cessna 172 I-GDRX

Ruberto – Villa su Cessna 305 I-EIAX

Ronchetti – Ferruzzi su Cessna 172 I-SAAB

Guggiari – Rossi su Piper PA18 I-GEGE

Raffaele – O’Toole su Cessna 172 I-GDRX

Ferrario – Vago su Cessna 172 I-PVLC

Pittorelli – Dalla Santa su Cessna 172 I-BISB

Porta – La Monica su Cessna 305 I-EIAX

Algeri – Castelnovo su Cessna 172 I-SAAB

 

 

Un vento teso all’apertura del briefing di Sabato aveva fatto temere un possibile ritardo nella partenza della competizione, ma la situazione si è comunque risolta per il meglio e dalle 10:00 hanno potuto prendere il via i primi 7 equipaggi, grazie anche alle regolari operazioni pre-gara condotte dal direttore Marco Canziani, coadiuvato dai membri del centro classifiche di AeCI, Filippo Papale, Vittorio Cucurnia e Fulvio Salucci, nonché dai giudici Ivo Bracciali di AeC Arezzo, Orio Orselli di AeC Ravenna e Marco Sala di AeC Como.

Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con gli amici di Club Esperia 1919 e a Poste Italiane, si è svolta un’iniziativa filatelica legata alla gara; sulle buste e cartoline di questa edizione la ricorrenza del 90°anniversario della “Crociera del Mediterraneo Occidentale”, organizzata e capitanata da Italo Balbo nel 1928.

Dopo il rientro della prima batteria di equipaggi, la seconda batteria di sei poteva iniziare la pianificazione e disputare la propria prova, decollando verso le 12.30. Con l’ultimo ammaraggio verso le 14.30 terminava anche il Giro Aereo dei Sei Laghi 2018.

Nel pomeriggio l’hangar è stato allestito per la premiazione e per l’evento serale, aperto dalle 19:00 da un buffet e durato fin quasi a mezzanotte, che ha visto uniti i partecipanti al Giro, molti soci e amici del Club, ma anche i 50 illustri rappresentanti delle sezioni europee dell’AOPA - Aircraft Owners and Pilots Association, federate nell’ IAOPA – International Council of Aircraft Owners and Pilots Association.

Grazie all’impegno di Rinaldo Gaspari, presidente dell’AOPA Italia, la 139ma riunione dell’IAOPA è stata organizzata nella nostra città, a Villa Gallia. Presente Craig Spence, vicepresidente delle operazioni e affari internazionali dell’AOPA e segretario generale dell’IAOPA.

Nella giornata i delegati hanno discusso di vari temi, tutti riguardanti la difesa dei diritti dei piloti dell’aviazione generale, in molti casi compromessi da politiche che privilegiano l’aviazione d’affari e le linee aeree.

Per la cronaca, tutti i convenuti hanno sottolineato che mai una riunione dell’IAOPA si è svolta in una sede così prestigiosa come a Como, a Villa Gallia (nell'immaginea a sinistra). E, sempre per la cronaca, è stato universale l’apprezzamento per l’Aero Club Como, molti delegati avendo dichiarato che vi ritorneranno privatamente per svolgervi qualche attività di volo.

La presentazione avvicendava sul palco tutti i protagonisti dell’evento, tra i quali Jacopo Boschetti di Air BP (a sinistra, nell'immagine qui sotto, con Di Pilato e il presidente Porta), gli esponenti del centro classifiche di AeCI Vittorio Cucurnia, Filippo Papale e Fulvio Salucci e i giudici di gara Ivo Bracciali di AeC Arezzo e Orio Orselli, presidente di AeC Ravenna.

Grande plauso per tutti i collaboratori e volontari che, con il loro lavoro, hanno assicurato ancora una volta il successo dell’evento, mentre finalmente giungeva il momento di svelare i nomi dei vincitori dell’edizione 2018 del “Giro” e della seconda edizione della “Air BP Vintage Cup”, trofeo creato insieme con l’azienda supporter da assegnare all’equipaggio meglio classificato a bordo di un idrovolante d’epoca.

La classifica finale ha visto la vittoria dell’equipaggio formato dal giovane pilota comasco Ronchetti, navigato dall’esperto ravennate Ferruzzi, già campione a Como nel 2016; alla piazza d’onore l’equipaggio con il campione uscente Pittorelli coadiuvato dal navigatore Dalla Santa, alla sua prima esperienza al Giro; sul gradino più basso del podio l’equipaggio del pilota polacco Maczynski navigato dalla bravissima ravennate Bartolini, alla loro terza esperienza in questa gara.

Villa e Ruberto infine, già vincitori di una passata edizione, si sono classificati quarti assoluti e primi nell’AirBP Vintage Cup.


Vincitori

1° Classificati Ronchetti – Ferruzzi su Cessna 172 I-SAAB – Campioni Italiani VM Rally Idro

2° Classificati Pittorelli – Dalla Santa su Cessna 172 I-BISB

3° Classificati Maczinsky – Bartolini su Cessna 172 I-PVLC

 

Da sinistra, Pittorelli, Dalla Santa, Ronchetti, Ferruzzi, Bartolini, Maczinsky


Vincitori dell’Air BP Vintage Cup

Ruberto – Villa su Cessna 305 I-EIAX

 


Ruberto, Villa


Iniziative filateliche


Il Giro è abbinato, come sempre, a un'iniziativa filatelica, realizzata in collaborazione con il Club Esperia 1919.

Anima dell'iniziativa è Sergio Tosetti. Il materiale è stato preparato dal Club.

Ogni equipaggio ha portato in volo un dispaccio postale straordinario contenente buste e cartoline.

Il soggetto, quest'anno, è il 90° della Crociera Aerea del Mediterraneo Occidentale, organizzata da Italo Balbo nel 1928.

Allo scopo è stato realizzato un annullo speciale (a fianco). Un ufficio postale distaccato in hangar ha provveduto agli annulli su buste e cartoline, prima dei voli.

Il materiale è disponibile al Club per i collezionisti.


Clicca sulla busta e sulle cartoline per vederle ingrandite.


           

 

 

REGOLAMENTI

REGULATIONS

 

Clicca per scaricare i regolamenti.

Click to download regulations.

 

Regolamento Particolare di Gara - ITALIANO

 

Particular Regulation - ENGLISH

 

Regolamento Nazionane Tecnico Volo a Motore Idro

 

National Air Sport Regulation Air Rally Flying - Seaplanes

 

Galleria

Share on facebook