engita
Aero Club Como
Associazione sportiva dilettantistica
federata all'Aero Club d'Italia e al CONI
Via Masia 44
20100 Como ITALY
info@aeroclubcomo.com
AEROCLUBCOMO               AeroClubComo on Facebook AeroClubComo on YouTube
Visita ad AERO 2013 a Friedricshafen
24/4/2013

Visita ad AERO 2013 a Friedricshafen

A 3 ore e mezza di auto da Como la più importante fiera europea dell'aviazione generale. Oltre 600 gli espositori.

 

Vale certamente il viaggio la visita alla fiera dell'aviazione generale di Friedricshafen. Moltissimi espositori da tutto il mondo, tante novità, parecchi voli pindarici di costrruttori a dir poco arditi, se non addirittura visionari (ma anche i Wright lo erano).

Alla fiera sono andato nel giorno di apertura, il 24 aprile, per la prima volta, accompagnato dall'amico volovelista Michele Travierso.

Bella la sezione modellistica, con moltissimi modelli di idrovolanti del passato.

Unico rammarico, rimediabilissimo, non avere avuto il tempo di vivitare i musei Dornier e Zeppelin, che valgono una gita apposita. Potremmo farla con gli anfibi nel corso dell'estate.

 

Segue un breve resoconto per immagini di quel poco che riguarda il volo idro e di alcune curiosità.

 

Cesare Baj

 

Idrovolanti, tutti ultraleggeri

 

 

Il progetto italiano IDINTOS, di un pruppo misto universitario e privato di Firenze.

L'ala di Prandtl dà sempre adito a progetti avveniristici. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo spagnolo Freedom S 100.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il ceco Sirius.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Testo didascalia

Lo sloveno Surfair RF 100.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Curiosità

 

 

Motoaliante ricoperto di celle fotovoltaiche, in grado di sostenersi con l'energia da esse prodotta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La vecchia "Pouce du ciel" degli anni Trenta torna a farsi vedere.

Ricordiamio che anche il nostro ex socio Ammer ne ha costruita una. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L' "aereo da indossare".

Lo si mette addosso, una corsetta sul pendio e si è in volo.

Nella versione a motore si può decollare autonomamente da superficie piana.

 

 

 

 

 

Il Volocopter. prototipo monoposto e modello biposto.

 Tanti piccoli motorini ed elche.

 

 

 

 

 

 

La Aeroflexible Aerodynamics studia ali che imitano quwlle degli uccelli, con tanto di piume sintetiche. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

L'antico sogno del volo umano ad ala battente non tramonta mai e di Icari se ne trovano in tutte le epoche. 

Share on facebook